Monthly archives: agosto, 2017

FORME TRADIZIONALI E CICLI COSMICI

di René Guénon   Atlantide e regione iperborea   Nella rivista Atlantis (giugno 1929), Paul Le Cour riprende la nota di un nostro articolo dello scorso maggio in cui affermavamo la distinzione fra Regione iperborea e Atlantide, contro coloro che vogliono confonderle e che parlano di «Atlantide iperborea». A dire il vero, sebbene questa espressione sembri effettivamente appartenere …

LA PATRIA PRIMITIVA DELLA RAZZA NORDICA

di Herman Wirth Di una presumibile residenza originaria della razza nordica ci sono oggi conosciuti e rimasti territori periferici, come l’Islanda, la Groenlandia, la Terra di Grinell e le Spitzbergen. Noi sappiamo, però, che queste albergarono un tempo una ricca flora, che può essere germinata già in un primo periodo terziario. Così nella terra di …

TRACCE DI UN’ANTICHISSIMA ERA NUCLEARE?

di Joseph Robert Jochmans Il concetto dell’atomo ha origine in un’antichità sconosciuta. Lo studioso romano Lucrezio, nel sec. I a.C., scrisse di particelle di materia “che si nmuovono in ogni direzione attraverso tutto lo spazio”. Epicuro (sec. IV a.C.) e Leucippo (sec. V a.C.) accettarono entrambi la teoria atomica, che attribuirono al greco Democrito. Egli …

OMERO NEL BALTICO

  di Felice Vinci Già gli studiosi dell’antichità avevano notato che la geografia omerica presentava enormi incongruenze rispetto alla realtà del mondo greco-mediterraneo. Ma la geografia omerica è stata motivo di perplessità anche in tempi molto più recenti, allorché la decifrazione della scrittura micenea, la cosiddetta “lineare B”, graffita sulle tavolette provenienti da Cnosso, Pilo …

LE GIGANTESCHE ROVINE DI NAN MADOL, NELLE ISOLE CAROLINE, SONO DELLE VESTIGIA DELLA CIVILTÀ DI MU?

di Francesco Lamendola Nan Madol è uno straordinario sito archeologico che, insieme a diversi altri sparsi nell’area dell’Oceano Pacifico, costituisce uno dei grandi misteri della storia e un notevole elemento di disturbo per le stolide certezze della scienza “ufficiale”, la quale, non riuscendo a spiegarlo, preferisce continuare a ignorarlo. Si trova sull’isola di Pohnpei, che in …

SULLA GEOGRAFIA DEI VIAGGI DI GILGAMESH

di Emilio Spedicato Dipartimento di Matematica, Università di Bergamo, Italia   Riassunto Si considerano i viaggi di Gilgamesh, descritti nella sopravvissuta epopea di Gilgamesh. Supponendo  l’epopea basata su eventi reali, proponiamo un itinerario di questi viaggi  diverso da quello usualmente considerato. Affermiamo che Gilgamesh puntò al cuore dell’Asia, forse la terra d’origine dei Sumeri, per …

TIN HINAN, ANTENATA DEGLI UOMINI BLU

di Alberto Arecchi Tin Hinan è la mitica regina eponima dei Tuareg Ahaggar, una figura leggendaria dell’identità berbera. Il mistero ricopre la sua figura reale, mentre nel mito ella s’intreccia con alcuni misteri della storia d’Atlantide: la regina del deserto cambia il proprio nome nell’assonante Antinea, nel romanzo “L’Atlantide” di Pierre Bénoit, ed ispira una …

LA FINE DI ATLANTIDE

di Alberto Arecchi Immaginiamo di ritornare indietro nel tempo, 3300 anni fa, intorno all’anno 1300 a.C. (ossia novemila mesi – e non novemila anni – prima di Solone, dalla cui narrazione il filosofo Platone trasse le proprie informazioni su Atlantide). Quello che oggi è il Mare Mediterraneo doveva essere a quel tempo distinto in due …

ATLANTIDE, UNA CIVILTÀ MARINARA CHE UNIVA I CONTINENTI NELL’ETÀ DELL’ORO

di Alberto Arecchi Introduzione Siamo convinti che né le ipotesi di sviluppo di antiche culture umane sul globo in epoche antichissime, né al contrario la negazione di tale possibilità, siano strettamente legate al dibattito su Atlantide, quale è presentata nei testi di Platone. (1) Pertanto, eviteremo d’affrontare argomenti relativi a culture e civiltà estremamente antiche …